A-Informazioni

Vivo da sola con due gatte.

Passati da qualche anno i 50 ;

Due figli, uno per genere.

Mi ero promessa che dovevo ridurre il mio tempo al computer.

E ho aperto due Blog, quando la coerenza è tutto!

Blog:Idamemoria

Per contatti: bccida@hotmail.it

Sandro_Botticelli_-_Ritratto_di_giovane_donna

Questo è “Ritratto di giovane donna”. (1485) Di Sandro Botticelli, vero nome Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi (1445 –1510),Tempera su tavola, 61×40 Galleria Palatina-Firenze.

Non si sa chi sia questa giovane donna, prima veniva chiamata la “bella Simonetta” riferendosi a Simonetta Vespucci, donna amata da Giuliano de Medici, modella e amata anche da Botticelli, tanto che Botticelli si è fatto seppellire accanto a lei. La fisionomia non corrisponde, (Simonetta è quella di “La Nascita di Venere) e poi nell’ottantacinque Simonetta era già morta. Anche l’abbigliamento ci dice che era una donna della borghesia fiorentina, e non dell’aristocrazia. Parlo di questo dipinto perché mi ha sempre attratto la nostalgia di questa donna, e ogni volta che posso mi fermo ad  osservarla.

 

Aggiornamento.

Questa è una mia foto di circa cinquant’anni fa..

Santa Lucia- San Gimignano 1964

Annunci

43 pensieri su “A-Informazioni

    1. Buongiorno e Grazie..
      Si, anche per me i gatti sono degli ottimi compagni di viaggio..
      Io, nella mia foto, noto un disagio che ho sempre avuto difronte ad un obbiettivo, in cui non riesco a sorridere mi limito a fare smorfie.. 🙂

      1. Avevo pure provato a mandarte una lettera con le poche informazioni che avevo ma è tornata indietro … sono felice tu stia bene, sono proprio felice. Ho una sacco di arretrati da leggere vedo, sono stato scemo ad aver desistito nella ricerca … son contento di averti ritrovato, io sto bene Ida, adesso anche meglio.

    1. Io non abito più li.. altro comune, altra provincia. 🙂
      Non ce l’hai con me? Non mi sono comportata bene, lo so.. avevo i miei motivi.. Che in parte non ricordo più nemmeno..
      Vedo che sei sempre seduto al solito bar, ma a lavorare No? 🙂
      Ciao salutami i ragazzi e le ragazze.
      Eh.. Scusate, se potete.

  1. Non ero certo risentito, ero solo preoccupato, se stai bene allora sto meglio anche io. Cambiare aria fa bene, hai fatto bene, io invece sempre piantato in quel bar … adesso che ci penso ero a Cattolica all’acquario Le Navi, ricavato da una ex colonia fascista a forma di enormi navi. Mi avevi fatto vedere la nuova casa che volevi prendere, è poi diventata quella? E dei progetti del mulino da ristrutturare? Che facciamo, desistiamo così? 🙂

    1. Il mulino è rimasto un sogno. Poi ora è stato acquistato da un allenatore di calcio attualmente disoccupato, o meglio esonerato che probabilmente ha deciso di fare il mugnaio. 🙂

    2. Egregio Mikiciccio seduto al bar, li senti sempre i ragazzi e le ragazze? A volte capita che mi mancano quelle nostre conversazioni. Sopratutto l’ironia di Sicula….. se non è a rischio la tua incolumità, salutameli.

      1. Scusa se ti rispondo così tardi ma sto facendo il percorso a piedi tra Bologna e Firenze in 5 tappe, ti scrivo dalla fine della seconda a Madonna dei Fornelli … La via degli dei si chiame, se vuoi vedere qualcosa … se in Toscana passò vicino a te dimmelo però 🙂
        I ragazzi li sento ancora tutti anche se molto meno, te li salutò e posso anche avvisarli dei tuoi nuovi domini 🙂 poi non ti lamentare se si affollano … Ciao Ida

      2. Ti rispondo un po’ in ritardo perché sto facendo il percorso “la via degli dei” a piedi da Bologna a Firenze … ora sono alla fine della seconda tappa a Madonna dei Fornelli … oh! Se in Toscana passò vicino a casa tu dimmelo che magari ci si incontra pure … sai che Sicula la sono andata a trovare a Catania? Di persona è ancora più forte 🙂 io li sento ancora tutti anche se un po’ meno … te li salutò tutti, poi se vengono qui a far caciara non ti lamentare 🙂 … anche a me manca tanto il romperti sempre le scatole, il darti noia come dici tu … ciao Ida!

  2. Uh! È venuto pubblicato due volte 🙂 pensavo avesse fatto un errore … da Sicula ci sono andato a nuoto naturalmente … che per Firenze ci fosse il treno potevi dirmelo prima cribbio.

    1. Ravenna/ Catania a nuoto, tutto l’adriatico e lo stretto di otranto, alla faccia del genovese che ha fatto solo lo stretto di messina, e ci scommetto che c’era solo la nostra tamburina ad aspettarti.. che fa? cosa dice? Non sarà mica sempre a dieta? Con le zuppe preconfezionate… e the verde?

      1. Gentilissima Signora del blog, questa mia per dirle che ieri sono arrivato Firenze salvo e abbastanza sano … 120 chilometri a piedi, 4500 metri di salite e altrettanti, circa, di discese. A tornare a casa in treno, in effetti, ho fatto molta meno fatica … volevo ringraziarla del suggerimento, ecco tutto. Saluti e baciamano.

  3. Io ero rimasto alla granita con brioche 🙂 … dice tante di quelle cose, serie, divertenti, a volte anche boiate 🙂 … è la solita anche se adesso si chiame Sicula Alluminio, il perché è una lunga storia, magari vuole aprire una fonderia … in aeroporto è venuta con un suo amico credo di ricordare siriano, delle persone adorabili, Sicula poi è come se ci conoscessimo da sempre … È stata una strana cosa … fatti viva tu cribbio, in incognito, sotto copertura, mettiti una barba finta, travestiti da ex Presidente della Repubblica … va beh dai scusa, a me basta averti ritrovato.

      1. Per l’afa mi difendo perché in periodo di dichiarazioni praticamente vivo in ufficio con l’aria condizionata, per le zanzare, non so perché, ma a me non mi beccano, vanno tutte dalla mia morosa che invece le attira manco fosse una sacca di sangue … per il resto va bene Ida … ma i gatti piuttosto, stanno bene i tuoi?

      2. l lavoro non va.. ne viene.. i miei figli lavorano, e con questo mi accontento.. Al mulino non ci sono più stata, non lo so.. ma penso di si.

      3. Mmh …
        Per il mulino magari ha speso troppo, fallisce e va all’asta …
        ma lo sai che ho rifatto a giugno a piedi da Bologna a Firenze? Si vede che non avevo capito bene la prima volta 🙂

  4. Ciao Ida! ho provato a mandarti una mail ma forse la tua mail non è più attiva… sono quella ragazza, che parlava di Wicca, ti ricordi, i commenti su Lilith, sul blog di Ricciocorno? Volevo dirti che ho fatto un lavoro su Anna Kuliscioff, che ho conosciuto proprio leggendo il tuo commento con link. 😀 Se possiamo sentirci per mail te lo mando da visionare (se hai tempo, ovviamente). Grazie ancora per avere messo il link del pdf 😀

    Un saluto di Sorellanza Lunare )O(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...