Sdegno.

image

Sdegno? Indignazione? No! Sono semplicemente incazzata..Ho la voglia di menare le mani.. Di tirare una pedata nelle palle a qualcuno.. Con chi ce l’ho?

Con diversi!

Ma partiamo in ordine: Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due ragazze che sono state rapite in Siria.

La prima pedata se la merita l’assessore alla tutela ambientale del Comune di Varese Stefano Clerici (Pdl) che in riferimento al rapimento posta su Facebook: “ Ora mi chiedo per le due sprovvedute (sarò diplomatico) partite per farsi i selfie tra i ribelli siriani è giusto che si mobiliti la diplomazia internazionale? Si, per carità. Ma che addirittura si ipotizzi il pagamento di un riscatto a spese nostre? Io lo farei eventualmente pagare ai loro ancor più sprovveduti genitori”. – Colpevolizzazione dei genitori.- “Umanamente mi dispiace, per carità, ma con la guerra non si scherza e da bambine è bene che non si giochi alle ‘piccole umanitarie’, ma con le barbie”. – Stereotipi da maschilista stronzo e paternalista.- Perché se parti con l’incosciente presunzione di risolvere un problema e poi, paradossalmente, il problema diventi tu, non può essere la collettività a pagarne il prezzo. Ora speriamo solo che tornino sane e salve a casa, che imparino la lezione e che tacciano, perché l’idea che due ragazzine siano in mano a dei terroristi islamici senza alcuno scrupolo mi fa gelare il sangue nelle vene”. -A me sono le sue dichiarazioni che mi fanno gelare il sangue, a tal punto che non so, se sia peggio lui o i terroristi islamici. Da considerare che questo signore è un’assessore, pagato con i soldi pubblici, anche, con i soldi di chi parte volontario, assessore alla tutela ambientale, ma cosa vuoi che tuteli, uno che non è stato nemmeno capace di tutelare i due neuroni che aveva nel capo? Poi qualcuno, spieghi a questo individuo che a vent’anni non sono più delle bambine?

Seconda pedata  Maurizio Blondet, scrittore, (ora scrittore è una parola grossa, spesso basta aver pubblicato qualche libro e si è subito scrittori.) Anche giornalista, se riferito a lui è un parolone, ma di fatto scrive per il Giornale, L’Avvenire, giornale cattolico e la Padania, è qui la sorpresa; quelle persone ridicole, che girano con le cravatte e fazzoletti verdi, che bevono l’acqua del Po, sanno anche leggere e scrivere, quanto pare.

Ma vediamo quello che ci dice Maurizio Blondet: “sempre teneramente abbracciate (inseparabili, lacrimano i giornali), forse per fare intendere di essere un po’ lesbiche (è di moda)” – No! Solo essere stronzi è di moda. – Pericolo per le loro faccine angeliche, o le loro tenerissime vagine? No, erano sicure: avevano capito una volta per tutte che i cattivi erano quelli di Assad, e loro stavano coi buoni, i ribelli. – Da dove deduce tutto questo, non è dato sapere.- Un Paese serio le abbandonerebbe ai buoni, visto che l’hanno voluto impicciandosi di una guerra non loro di cui non capiscono niente… […] E siccome le sciagure non vengono mai sole, queste due torneranno vegete, saranno ricevute al Quirinale, i media verseranno fiumi di tenerezza, e pontificheranno da ogni video su interventi umanitari, politiche di assistenza, Siria e buoni e cattivi di cui hanno capito tutto una volta per tutte. Insomma, avremmo due altre Boldrini“. – Mi rifiuto di commentare, anche se non ho capito cosa c’entri la Boldrini.

Da non dimenticare che il Giornale, Libero e L’Avvenire, che ora dicono che le donne devono stare a casa, perché altrimenti bisogna andare a riprenderle, perché si mettono sempre nei guai; Ma chiamano eroi,  due sprovveduti Italiani, che non riescono a riconoscere un pescatore da un pirata, e dopo aver ucciso due persone, pretendono che ritornino a casa senza essere processati..

Per chi vuole avere un’informazione più seria e più pacata; Consiglio questa lettura: http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2014/08/08/iostocongretaevanessa/

 

http://idamemoria.blogspot.it/2014/08/commenti.html

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Sdegno.

  1. Paolo ha detto:

    Blondet tra l’altro è un noto antisemita e cattolico integralista

  2. unaeccezione ha detto:

    Assolutamente condivisibile.

  3. Pingback: Questa sera super rape gang bang | Un disinvolto mondo di criminali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...